Chi deve iscriversi

Coloro che vengono chiamati per la raccolta, il trasporto e lo smaltimento in discarica dei rifiuti sia PERICOLOSI che NON PERICOLOSI e quindi svolgono il servizio per conto di terzi devono iscriversi presso l’Albo Gestori Ambientali.
Le classi sono suddivise in funzione alle tonnellate annue di rifiuti trattati in 1 anno

  • A  quantità superiore o uguale a 200.000 tonnellate
  • B  quantità superiore o uguale a 60.000 tonnellate e inferiore a 200.000 tonnellate
  • C  quantità superiore o uguale a 15.000 tonnellate e inferiore a 60.000 tonnellate
  • D quantità superiore o uguale a 6.000 tonnellate e inferiore a 15.000 tonnellate
  • E quantità superiore o uguale a 3.000 tonnellate e inferiore a 6.000 tonnellate
  • F quantità inferiore a 3.000 tonnellate

L’impresa o l’ente, prima di richiedere l’iscrizione, deve:
• essere iscritta al Registro Imprese, REA o, se con sede all’estero, nel registro professionale dello Stato di residenza;
• non trovarsi in stato di fallimento e di liquidazione o essere soggetta ad una procedura concorsuale o qualsiasi altra situazione equivalente secondo la legislazione straniera;
• essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali a favore dei lavoratori, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato di residenza.

Per l’iscrizione, l’impresa richiedente deve:
• rispettare una serie di requisiti soggettivi comuni per tutte le categorie di iscrizione;
• dimostrare i requisiti di idoneità tecnica (autocarri, autoveicoli, etc.) e capacità finanziaria
• prestare una garanzia finanziaria sotto forma di fideiussione bancaria (rifiuti pericolosi)
• nominare un Responsabile Tecnico in possesso dei requisiti professionali e soggettivi stabiliti dal Comitato Nazionale

 

Le aziende che sono in possesso dell’autorizzazione per la raccolta dell’amianto -categoria 10- possono trasportare il rifiuto munendosi della categoria 5 (raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti pericolosi). L’autorizzazione sarà rilasciata solamente per il trasporto dell’amianto e l’impresa potrà  lavorare in regime di  “conto proprio” e non “conto terzi”.

Per informazioni:
Phone: +39 3929813935   +39 3383925807
E-mail: lagalassiadeiservizi@gmail.com